Il coraggio di Emanuela

Progetto Il coraggio di Emanuela

RASSEGNA DI SPETTACOLI ED EVENTI CULTURALI

dedicati al trentennale delle stragi di mafia
1992-2022

per ricordare, comprendere, trasmettere

9-12 giugno presso Cine Teatro Maffei, Torino

Abbiamo scelto una donna cui dedicare la rassegna, come simbolo di coraggio
EMANUELA LOI la ragazza della scorta del Giudice Paolo Borsellino


Informazioni sui biglietti: è possibile acquistare i biglietti  interi in prevendita  dal 25.5.2022 (con diritto di prevendita) presso la piattaforma DICE al link: BIGLIETTERIA ON LINE.
Oppure potete acquistare i biglietti presso la biglietteria del Cinema Teatro Maffei, negli orari di apertura www.cinemaffei.it oppure presso Libreria Belgravia, Via Vicoforte 14/d-Torino: biglietti interi e formule di abbonamento a più spettacoli.

 

PROGRAMMA

Prima di ogni evento e al termine, sono previsti apericena e gelati a cura di ATT Impresa sociale; servizio bar a cura di Maffei


9 giugno 2022

- ore 18.30 inaugurazione, saluti e apericena. Show cooking, il cibo incontra il teatro e il coraggio, performance live a cura degli Chef di Casa Gourmet in collaborazione con ATT Impresa sociale

- ore 19.45 spettacolo “Una storia disegnata nell’aria”, per raccontare Rita Atria, che sfidò la mafia con Paolo Borsellino. Di e con Guido Castiglia, realizzato in collaborazione con Piera Aiello (testimone di giustizia).
Compagnia Nonsoloteatro


10 giugno 2022

- dalle ore 18.30 apericena con sapori sardi e siciliani a cura di ATT Impresa sociale

- ore 19.45 spettacolo “Per Questo!”, dedicato a Giovanni Falcone.
Compagnia Eleonora Frida Mino


11 giugno 2022

- dalle ore 18.30 apericena con sapori sardi e siciliani a cura di ATT Impresa sociale

- ore 19.45 debutto dello spettacolo “Emanuela Loi: la ragazza della scorta di Borsellino”. Segue dibattito con testimoni.
Compagnia Eleonora Frida Mino
(In replica domenica 12, alle ore 15.30)


12 giugno 2022

- ore 11.45 Evento speciale – Torino incontra la famiglia Borsellino. Tavola rotonda con Lucia Borsellino e Fabio Trizzino (avvocato) e Eleonora Frida Mino. Modera Giogio Levi, Giornalista e Presidente del Centro Studi e Ricerche sul giornalismo Pestelli
Reading il “Lessico di una strage“, di e con Pietra Selva
Compagnia Viartisti

- ore 15.30 spettacolo “Emanuela Loi: la ragazza della scorta di Borsellino”
Prima e dopo lo spettacolo pomeridiano somministrazione gelati a cura  di ATT Impresa sociale

- dalle ore 19.30 apericena con sapori sardi e siciliani a cura di ATT Impresa sociale

- ore 20.45 “I giovani raccontano Emanuela Loi”, il punto di vista delle nuove generazioni, spettacolo teatrale a cura degli allievi del corso di teatro ragazzi dell’Accademia Mario Brusa

 

CALENDARIO EVENTI DI SEMINA SUL TERRITORIO

23 aprile, ore 17.00  Libreria Belgravia: per Torino che legge, in occasione della Giornata Mondiale del libro, alla scoperta di Io, Emanuela, agente della scorta di Paolo Borsellino”, romanzo di Annalisa Strada, Einaudi Edizione. Dedicato a Emanuela Loi, scorta del Giudice Paolo Borsellino. In collaborazione con Libreria Belgravia, col patrocinio della Circoscrizione 3 – Città di Torino

23 maggio, ore 18.00, Libreria Belgravia: per il Salone del Libro Off, alla scoperta di “Per questo mi chiamo Giovanni”, romanzo di Luigi Garlando, Rizzoli Editore. Dedicato a Giovanni Falcone. In collaborazione con Libreria Belgravia, col patrocinio della Circoscrizione 3 – Città di Torino

19 luglio, ore 18.00 Spazio Aperto di Binaria – Fabbrica delle E: Emanuela Loi, la ragazza della scorta di Borsellino“, spettacolo teatrale. Compagnia Eleonora Frida Mino, in collaborazione con Binaria e col patrocinio di Circoscrizione 3 – Città di Torino

27 settembre, ore 18.00 Libreria Belgravia: alla scoperta di “Tutti gli uomini del Generale“, libro di Fabiola Paterniti, Melampo Edizione. Dedicato al Generale Carlo Alberto Dalla Chiesa e agli uomini che hanno combattuto al suo fianco. In collaborazione con Libreria Belgravia e col patrocini di Circoscrizione 3 – Città di Torino


EVENTO ESTERNO DA SEGNALARE

31 maggio, ore 20.45 Teatro Carignano: “Lessico di una strage 1992-2022“, spettacolo di Pietra Selva, con Pietra Selva, Raffaella Tomellini, la partecipazione straordinaria di Gian Carlo Caselli, e con Associazione Orme/Gruppo Camaleonte. Compagnia Viartisti e Libera.


IL PROGETTO in sintesi (il progetto completo  a questo link)

23 maggio 1992: strage di Capaci, perdono la vita il magistrato Giovanni Falcone, il magistrato e moglie Francesca Morvillo e tre uomini della scorta Vito Schifani, Rocco Dicillo e Antonioa Montinaro

19 luglio 1992: strage di via D’Amelio, vengono uccisi il magistrato Paolo Borsellino e cinque uomini della scorta Agostino Catalano, Emanuela Loi (fra le prime donne poliziotto adibite al servizio scorte e prima agente donna della Polizia di Stato a cadere in servizio), Vincenzo Li Muli, Walter Eddie Cosina e Claudio Traina

Il 2022 è anche il quarantennale dalla strage di Via Carini, dove perdono la vita il Generale Carlo Alberto Dalla Chiesa, l’infermiera e moglie Emanuela Setti Carraro e l’agente di scorta Domenico Russo

Nel 2012 abbiamo presentato un progetto dal titolo “IN VIAGGIO CON GIOVANNI: percorsi culturali di educazione alla legalità”, sviluppato su più giornate e che prevedeva spettacoli, letture, laboratori, forum civici, proiezioni e dibattiti.
Fu un ventennale di memoria, di riflessioni e testimonianze, ma anche di educazione, grazie al coinvolgimento delle scuole, delle istituzioni che sostennero ampiamente il progetto e di ospiti d’eccezione come Maria Falcone. Usava il linguaggio teatrale declinato per i giovani e per i bambini, traendo ispirazione dal libro di Luigi Garlando “Per questo mi chiamo Giovanni”; lo stesso autore aveva sostenuto con entusiasmo progetto permettendo alla nostra compagnia di portare in scena “Per Questo!”, spettacolo che ha avuto un’enorme fortuna, con oltre 170 repliche in Italia a Francia.

Oggi, trent’anni dopo, la coscienza collettiva del significato delle stragi è maturata. È cambiata. Oggi sappiamo che quelle morti sono state, nella loro cruenta tragicità, il primo passo verso un cammino di legalità condiviso, verso un percorso di bellezza etica.

Ed è di questo che il trentennale vuole parlare: della bellezza della libertà dal ricatto mafioso e dalla paura; di ciò che il lavoro dei magistrati e del loro pool ha seminato in tutti noi e che in questi trent’anni è germogliato; della consapevolezza che le cose possono cambiare, ma che il lavoro non è ancora terminato, anzi!

Per il trentennale presentiamo dunque un nuovo progetto comprendente il debutto dello spettacolo teatrale e una serie di eventi culturali: spettacoli ospiti, letture, dibattiti e show cooking.

Giovanni Falcone era stato per noi il simbolo nel 2012.
Nel 2022 abbiamo scelto una donna come SIMBOLO DI CORAGGIO:

EMANUELA LOI
la ragazza della scorta del Giudice Paolo Borsellino

Il coraggio è una scelta di vita
Il coraggio non è assenza di paura, ma la capacità di dominarla
Il coraggio ci fa rimanere
e lottare

Il coraggio ci guida a compiere azioni nobili

 

CREDITI

Direzione artistica del progetto di Eleonora Frida Mino
Progetto elaborato con Laura De Bortoli
E la collaborazione di Francesco MaffioneRoberta Triggiani e Raffaella Tomellini
Comunicazione ed ufficio Stampa: Laura De Bortoli
Segreteria Organizzativa: Erica Pontalti
Partner del progetto: Cinema Teatro Maffei
Soggetti collaboratori: Accademia Mario Brusa, Libreria Belgravia, Compagnia Viartisti, ATT Impresa Sociale, Casa Gourmet
Compagnie ospiti: Nonsoloteatro, Viartisti

Richiesto il sostegno di: Fondazione CRT, Regione Piemonte, Consiglio Regionale del Piemonte, Circoscrizione 3 – Città di Torino
Con il patrocinio di Consiglio Regionale del Piemonte, Città di Torino, Circoscrizione 3, Circoscrizione 8


CONTATTI

eleonora@eleonorafridamino.com ufficiostampa@eleonorafridamino.com promozione@eleonorafridamino.com
347.0007.123